• Istituto Superiore di Studi Musicali "Conservatorio Guido Cantelli" Novara

Festival Fiati Novara 2017 - Quindicesima edizione

Dal 18 aprile al 17 maggio 2017 | April 18th - May 17th, 2017

Festival Fiati di Novara

Il Festival Fiati di Novara nel suo aspetto didattico, si rivolge preliminarmente agli studenti del Conservatorio di Novara, la cui partecipazione, previa iscrizione, è a titolo gratuito per ogni tipo di manifestazione, eccezion fatta per il Corso di direzione per orchestra di fiati. Sono ammessi anche studenti esterni al Conservatorio in qualità di studenti 'effettivi' o 'uditori' secondo queste modalità.

Convenzioni alberghiere

Per convenzioni con alberghi e relative informazioni contattare il Conservatorio stesso. (segreteria.amministrativa@consno.it, tel. 0321 31252)

Informazioni

I S S M Conservatorio Guido Cantelli
Via Collegio Gallarini 1 -28100 Novara

 tel. 0321 31252

fax 0321 640556

festivalfiati@consno.it

giuseppe.gregori@consno.it (coordinatore del festival)

 www.festivalfiati.consno.it  |  www.consno.it


I quindici anni di un festival la dicono lunga sullo stato di salute di una manifestazione culturale. Questo vuol dire non solo che il Festival Fiati serve, ma che è realizzato in maniera efficace e che le risorse ad esso destinate – non poche per la verità – sono ben riposte e utilizzate. Nella gestione di un conservatorio è infatti d'obbligo, come d'altronde il quella di qualsiasi istituzione culturale, effettuare scelte strategiche. E quella di puntare molto sul Festival Fiati mi sembra appunto una scelta opportuna. Mi auguro dunque che anche quest'anno il successo arrida alla manifestazione, come oramai avviene da così tanto tempo. Ne guadagnerà di nuovo l'immagine nazionale e internazionale del Conservatorio Cantelli, ma anche, e non da ultimo, il pubblico novarese, cui viene proposto ancora una volta un cartellone di altissimo profilo culturale e artistico.

Anna Belfiore  Presidente


È la sesta ed ultima volta che, in qualità di direttore, spetta a me presentare questa importante iniziativa del Conservatorio di Novara. Si conclude infatti con il 31 ottobre prossimo il mio mandato di direzione nel corso del quale ho cercato di sostenere in ogni modo la realizzazione di questa manifestazione, fiore all'occhiello del nostro istituto. Nel frattempo si può dire che quasi ogni dipartimento (dalle chitarre agli archi, dall'arpa alle percussioni) ha avviato analoghe iniziative didattiche e concertistiche. Ma quella dei fiati resta con buone ragioni quella oramai più consolidata e apprezzata nell'ambito delle poliedriche attività del nostro Conservatorio. Mi auguro dunque che il mio successore voglia raccogliere il testimone e portarla ancora più avanti, magari – perché no? - collegando alla stessa un premio prestigioso, la registrazione di un CD per un'importante etichetta discografica, o anche il sostegno a un innovativo progetto di ricerca sulla musica per fiati, obiettivo ambizioso cui il nostro Conservatorio può oramai indubbiamente aspirare.

Renato Meucci Direttore